Hontiveros vuole che le aziende basate su Internet siano regolamentate tra i casi di tratta di esseri umani all’estero

Pubblicato il 24 gennaio 2023 alle 12:44

Martedì la senatrice Risa Hontiveros ha affermato che le attività basate su Internet dovrebbero essere regolamentate per aiutare a combattere i sindacati del traffico di esseri umani che vittimizzano i filippini online per lavorare in altri paesi.

Citando storie di vittime sopravvissute in Myanmar e Cambogia, il legislatore ha affermato che ad alcuni filippini erano stati promessi lavori apparentemente dignitosi attraverso piattaforme di social media, ma sono finiti in ambienti di lavoro abusivi.

“Dahil may crypto scamming operations na lumitaw dito na pinipilit ‘yung ating mga filippini trafficati na mag-trabaho, quindi significa kailangan natin tingnan ‘yung ating mga regolamenti kaugnay ng basati su Internet na mga negosyo – kung ano ‘yung corretta regolamentazione na dapat questo è anche il “giovane obbligo dei fornitori di servizi Internet e degli intermediari finanziari”, ha detto Hontiveros in un’intervista all’ANC.

(Poiché ci sono operazioni di scamming crittografico che sono apparse qui e hanno costretto i nostri filippini trafficati a lavorare, allora dovremmo esaminare i nostri regolamenti sulle attività basate su Internet: qual è il regolamento corretto che dovrebbe essere fatto qui, quali sono gli obblighi dei fornitori di servizi Internet che sono intermediari finanziari.)

Mercoledì scorso Hontiveros ha rivelato che alcuni filippini sono stati reclutati illegalmente per lavorare come cripto-truffatori in Cambogia , oltre ai casi di traffico di esseri umani di filippini scoperti in Myanmar.

Miles, una delle vittime, ha detto all’ufficio di Hontiveros di essere stato costretto dai loro capi cinesi a ingannare i cittadini di paesi come gli Stati Uniti d’America e il Canada e incoraggiarli a investire in criptovalute.

Durante la sua permanenza in Cambogia, Miles ha detto di aver assistito a come alcuni dei suoi colleghi venivano puniti con l’elettrocuzione.

Nel novembre dello scorso anno, Hontiveros ha denunciato il caso di 12 lavoratori filippini all’estero che sarebbero stati reclutati da presunti sindacati cinesi per lavorare come truffatori in Myanmar.

Il senatore ha messo in guardia il pubblico contro i reclutatori illegali che offrono posizioni di rappresentante del servizio clienti in Cambogia e Myanmar. —Giselle Ombay/KBK, Notizie integrate GMA

“Dahil may crypto scamming operations na lumitaw dito na pinipilit ‘yung ating mga filippini trafficati na mag-trabaho, quindi significa kailangan natin tingnan ‘yung ating mga regolamenti kaugnay ng basati su Internet na mga negosyo – kung ano ‘yung corretta regolamentazione na dapat questo è anche il “giovane obbligo dei fornitori di servizi Internet e degli intermediari finanziari”, ha detto Hontiveros in un’intervista all’ANC.

Source: https://www.gmanetwork.com/news/topstories/nation/858427/hontiveros-wants-internet-based-firms-regulated-amid-human-trafficking-cases-abroad/story/

Lascia un commento